fbpx
skip to Main Content
Pranzo A Premilcuore Con “La Zuppa Che Fa Del Bene” Di Diabete Romagna Grazie Alla Pro Loco Di Premilcuore

Pranzo a Premilcuore con “La zuppa che fa del bene” di Diabete Romagna grazie alla Pro Loco di Premilcuore

Domenica 29 dicembre, dalle ore 12:00 alle 14:00, in Piazza dei Caduti a Premilcuore, grazie alla generosità della Pro Loco di Premilcuore ci si potrà scaldare dal freddo gustando “La zuppa che fa del bene”, il prodotto solidale dell’associazione Diabete Romagna simbolo della solidarietà a favore di chi convive tutti i giorni con una malattia così complessa.

L’evento è stato fortemente voluto da una volontaria molto attiva dell’associazione Diabete Romagna, Rosaria Palaiesi, che assieme ad oltre duecento volontari è una delle protagoniste della Giornata Mondiale del Diabete che si svolge nel mese di novembre in decine di postazioni in Romagna e che ha lo scopo di sensibilizzare le persone su questa malattia subdola e tanto complessa e di raccogliere fondi per sostenere i progetti dell’associazione.

Premilcuore è un borgo d’altri tempi in cui si respira l’autenticità delle persone, delle relazioni e delle piccole cose. Trascorrendo una domenica in questo posto bellissimo nel periodo più magico dell’anno e godendo di quanto preparato dalla Pro Loco per scaldarsi e rifocillarsi si potrà sostenere l’associazione Diabete Romagna che opera per migliorare la vita di bambini e adulti con diabete.

Il diabete è una malattia cronica, per la quale non esiste guarigione, per questo motivo il sostegno dell’associazione Diabete Romagna è rivolto alle persone di tutte le fasce di età, dai bambini agli anziani e si concretizza nel finanziamento, di professionisti e strumentazione sanitaria per migliorare la qualità della vita di chi è costretto a vivere con una malattia tanto complessa, scandita dalle misurazioni della glicemia e dalle iniezioni di insulina. Tutti i progetti dell’associazione sono sostenuti solo dalla generosità dei donatori e dalla realizzazione di eventi come questo. Tra i progetti dell’associazione un fiore all’occhiello è il progetto di assistenza medica domiciliare per pazienti con diabete non autosufficienti “Portiamo il sorriso in casa” che nasce proprio per dare sollievo a quelle famiglie che troppo spesso la malattia mette in ginocchio.

“Siamo molto grati alla nostra volontaria Rosaria, per essere sempre in prima fila quando si parla di solidarietà e per l’energia e l’entusiasmo con cui contagia chiunque incontri. Siamo grati ad ogni singola persona che sarà con noi per questo evento e soprattutto alla cittadinanza e alla Pro Loco di Premilcuore e al loro grande cuore perché quest’anno hanno scelto di tendere la mano in maniera così forte e concreta ai pazienti con diabete e alle loro famiglie. Siamo certi questo sarà l’inizio di un lungo percorso insieme per realizzare un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno!” Queste le parole di Pierre Cignani, Presidente dell’associazione Diabete Romagna.

Il pranzo prevede una calda zuppa di legumi “La zuppa che fa del bene”, crostini misti, ciambella e un bicchiere di vino per un contributo in donazione di 10 euro. Per informazioni contattare l’associazione al 388 1613262 o a info@diabeteromagna.it.

Back To Top