fbpx
skip to Main Content
Diabete Romagna E Round Table 6 Forlì Un’amicizia Nel Segno Della Solidarietà Per I Bambini Con Diabete

Diabete Romagna e Round Table 6 Forlì un’amicizia nel segno della solidarietà per i bambini con diabete

È stato un anno complesso per tutti, ma ci sono legami che soprattutto nei momenti di difficoltà si rinsaldano e questo è successo a Round Table 6 di Forlì e l’associazione Diabete Romagna. È stato rinnovato infatti nelle scorse settimane dal presidente della Round Table 6 Francesco Valpiani al presidente di Diabete Romagna Pierre Cignani il sostegno ai progetti dell’associazione, in particolare ai bambini e agli adolescenti che quotidianamente affrontano la malattia.

I bambini e gli adolescenti con diabete danno prova ogni giorno da prima dell’emergenza Covid-19 di cosa significhi la parola “resilienza” perché si adattano ogni giorno, più volte al giorno, a scenari nuovi imposti dagli andamenti glicemici. “Per noi è un onore poter sostenere una bella realtà come l’Associazione Diabete Romagna, che con la sua appassionata opera ci testimonia come nella vita ogni salita sia affrontabile, quando si sta uniti, insieme. Grazie!” Queste sono le parole di Francesco Valpiani, presidente della Round Table 6.

Sono stati mesi difficili questi per tutti i nostri ragazzi, che dentro hanno un mondo e non sempre riescono a raccontare come stanno vivendo un periodo così complesso come quello di quest’emergenza sanitaria legata al Covid-19 che sta cambiando abitudini e modalità di interazione. Ma lo è stato a maggior ragione per bambini e ragazzi con diabete che hanno visto aggiungersi uno scenario di complessità ad uno scenario di vita già molto delicato. Il cambio di abitudini infatti ha avuto ripercussioni non solo di carattere alimentare, a causa del diverso stile di vita che ad esempio il periodo di lockdown ha comportato e che per un bambino o adolescente con diabete incide sugli andamenti glicemici, ma anche a carattere psicologico. Per questo l’associazione Diabete Romagna, che da sempre finanzia momenti di aggregazione come i campi scuola, il supporto psicologico e del dietista a favore di bambini con diabete può mettere in campo servizi così necessari per affrontare un momento così complesso.

Siamo infinitamente grati agli amici della Round Table 6 perché li sentiamo davvero parte della famiglia di Diabete Romagna. In questi anni ci sono sempre stati accanto e hanno colto da subito le difficoltà ancora più stringenti di questo periodo e ci stati vicino senza esitazione. Se possiamo rendere più leggero lo zaino dei nostri bambini e adolescenti con diabete che quest’anno al loro kit di sopravvivenza fatto di insulina e strumenti per misurare la glicemia hanno dovuto aggiungere la mascherina è solo grazie a loro.” Pierre Cignani, presidente di Diabete Romagna.

L’associazione Diabete Romagna in questi giorni è attiva con la campagna dedicata alla Giornata Mondiale del Diabete, per conoscere di più sull’iniziativa questo è il link: http://bit.ly/DRGiornataMondialeDiabete2020.

Back To Top